LE ISCRIZIONI VERRANNO APERTE A GENNAIO 2021. SIAMO IN ATTESA DI CAPIRE SE IL PROSSIMO ANNO SI POTRANNO FARE O MENO I WORKSHOP IN PRESENZA.

docente – Giovanni Pinosio

tecnica – disegno anatomico

livello – livello BASE

frequenza: settimanale

quando?: Lunedì dalle 17:00 alle 19:00

date: dal 6 febbraio al 13 marzo 2023 + una lezione aggiuntiva di correzione delle tavole

contributo:
6 incontri ⎪ € 75,00

contenuti:
La figura umana è quanto di più bello e al tempo stesso difficile si possa disegnare.
Con questo corso acquisirai le basi del disegno anatomico indispensabili per comprenderla e rappresentarla.
Attraverso la ricerca dei rapporti proporzionali e il concetto di modulo esplorerai le strutture che sostengono e che determinano la forma complessiva del corpo umano, arrivando a rappresentarlo in modo compiuto e artistico.

materiale:
verrà comunicato agli iscritti

Modalità

Il corso si svolgerà online in diretta privata tramite la piattaforma Zoom.
Ad ogni lezione verrà fornita agli iscritti la password per accedere. Gli iscritti dovranno essere in possesso di un dispositivo (computer o tablet) e di un collegamento veloce a internet (ADSL o fibra).
Se per qualsiasi motivo non si possa trasmettere on line, verrà indicata una nuova data.

Le lezioni vengono registrate e gli iscritti avranno la possibilità di seguire o di rivedere la lezione anche in differita.

Feedback dall’insegnante
l’insegnante fornirà un link dove i corsisti potranno inserire le foto dei lavori. I lavori verranno corretti e commentati tramite l’album fotografico.

Come iscriversi?
compilando il seguente modulo:

Docente

Scultore, graphic designer e cantante.
Nasce a Mestre nel 1991.
Ha ottenuto la laurea in arti visive e dello spettacolo presso l’Accademia di Belle arti di Venezia nel 2017 e ha frequentato il corso di Graphic Design presso “Mind Academy” di Padova nell’anno accademico 2018 – 2019.
Durante gli anni di frequentazione all’ Accademia ha scoperto e approfondito la scultura in filo di ferro specializzandosi nella realizzazione di oggetti e corpi.
Linguaggio essenziale, senza forzature e appesantimenti superflui, la scultura in filo di ferro lo rimanda dal disegno, in particolare quello anatomico, alla scultura e viceversa.
Questa poetica lo porta a creare e produrre anche piccoli oggetti di artigianato artistico.
Dal 2016 organizza workshop per adulti e bambini, con l’obiettivo di avvicinare l’allievo adulto alla scultura in filo di ferro, e il bambino alla pratica artistica attraverso sperimentazioni pittoriche e scultoree.
Ogni incontro lo intende come momento di condivisione e apprendimento.
La sua attività artistica conta partecipazioni a premi  ed esposizioni personali e collettive.
Vive e lavora  a Venezia.