LE ISCRIZIONI VERRANNO APERTE A GENNAIO 2021. SIAMO IN ATTESA DI CAPIRE SE IL PROSSIMO ANNO SI POTRANNO FARE O MENO I WORKSHOP IN PRESENZA.

docente – Romina Illuzzi

tecnica – tecniche secche

livello – questo corso è rivolto a chi ha frequentato il corso base o ha una minima conoscenza del disegno del volto.

Contenuti:
Chiaroscuro, colori e luce possono rendere sorprendente qualsiasi disegno. Impariamo a usare sanguigna e matite colorate per dare forza ai nostri ritratti e renderli realistici, usando la carta colorata come fondo ricco di suggestione.

Materiale:
il materiale verrà comunicato agli iscritti

quando? 
corso settimanale
mercoledì dalle 09:30 alle 12:00
4 lezioni
15 settembre – 22 settembre – 29 settembre – 6 ottobre

non puoi essere presente a tutte le lezioni? Non ti preoccupare! Riceverai la registrazione e potrai vederla quando e quante volte vorrai 🙂

Modalità

Il corso si svolgerà online in diretta privata tramite la piattaforma Zoom.
Ad ogni lezione verrà fornita agli iscritti la password per accedere.
Gli iscritti dovranno essere in possesso di un dispositivo (computer o tablet) e di un collegamento veloce a internet (ADSL o fibra).
Se per qualsiasi motivo non si possa trasmettere on line, verrà indicata una nuova data.

Le lezioni vengono registrate e gli iscritti avranno la possibilità di seguire o di rivedere la lezione anche in differita.

Feedback dall’insegnante
l’insegnante fornirà un link dove i corsisti potranno inserire le foto dei lavori. I lavori verranno corretti e commentati in diretta zoom alla fine della lezione successiva.
I lavori dell’ultima lezione saranno commentati dal docente in modalità privata su piattaforma Zoom e la registrazione sarà inviata ai partecipanti al corso.

Contributo
50,00 euro

Il laboratorio è riservato agli associati. Modalità per associarsi

Come iscriversi?
compilando il modulo alla fine di questa pagina

Docente

Sono pugliese, classe 1977 e ho studiato al Liceo artistico di Bari.
I miei primi ricordi, dacché ho memoria, sono in compagnia di una matita e alle prese con un ritratto.
Mi sono formata come restauratrice di superfici architettoniche, affreschi e opere mobili presso l’Istituto Superiore per la Conservazione e il Restauro di Roma e ho diretto per un decennio importanti cantieri di restauro a Venezia.
Ma la mia vera passione è sempre rimasta la pittura.
Così, quando non ho potuto più fare a meno di disegnare, ho cominciato a sfruttare i quotidiani viaggi in treno per ritrarre chiunque con le matite colorate nel mio “atelier mobile”.
Da lì all’acquerello il passo è stato breve: avevo bisogno di recuperare gli anni persi e l’acquerello rispondeva alla mia “urgenza” di creare.
Da qualche anno ho abbandonato il restauro e mi dedico esclusivamente alla mia attività di artista e all’insegnamento del disegno e dell’acquerello.
I miei temi preferiti sono i ritratti e i diari di viaggio.Mi interessano le storie e un volto va guardato e raccontato.
Mentre un diario di viaggio è un vaso di Pandora benigno, che raccoglie storie e libera emozioni.